Realizzazione sistema di collettamento intercomunale delle acque reflue valle Bardoneggia

     

Oggetto di intervento:

L’intervento in oggetto si inquadra nel sistema di collettamento e di depurazione degli scarichi idrici della Valle Bardoneggia, che prevede la realizzazione delle infrastrutture necessarie alla raccolta e al trattamento degli scarichi, oggi sversati senza adeguato trattamento nei corpi idrici superficiali (Torrente Bardoneggia e corsi d’acqua minori) e da questi convogliati fino al fiume Po. Si tratta di una complessa e articolata rete consortile intercomunale per la raccolta dei liquami, a servizio di un territorio caratterizzato da una fortissima dispersione degli scarichi e da una struttura orografica complessa.
Il sistema di collettamento è stato suddiviso in 2 lotti distinti.
I comuni serviti dall’intero sistema, posti al limite orientale della provincia di Pavia, sono: Rovescala - San Damiano al Colle - Montù Beccaria - Zenevredo - Bosnasco - Arena Po.
Il bacino di utenza presenta una Popolazione Equivalente totale di circa 17.000 A.E., di cui circa 6.000 urbani.
Le acque trattate vengono convogliate direttamente nel fiume Po, attraverso un’opportuna condotta di scarico.

 

Descrizione delle opere:
Il sistema di collettamento 1° Lotto ha uno sviluppo complessivo di circa 12,4 km, si compone di tratte con funzionamento a gravità e di tratte in pressione e prevede la realizzazione di 5 stazioni di sollevamento.
Il 1° Lotto del sistema di collettamento è stato suddiviso in 8 interventi distinti.

Le opere comprendono:
manufatti derivatori di intercettazione degli scarichi reflui per il loro convogliamento al trattamento e il mantenimento dello scarico delle portate meteoriche in corpo idrico superficiale;
collettori caratterizzati da funzionamento a gravità per il trasporto delle portate derivate, realizzati con tubazioni in gres ceramico (DN 300-700 mm);
5 stazioni per il sollevamento dei liquami collettati;
collettori caratterizzati da funzionamento in pressione per il rilancio delle portate derivate e sollevate, realizzati con tubazioni in ghisa sferoidale (DN 80-150 mm);
scaricatori di piena di linea per il controllo delle portate avviate alla depurazione;
attraversamenti speciali (linea ferroviaria, autostrada, corsi d’acqua);
manufatto di scarico delle acque collettate e trattate nel fiume Po

 

Cronologia

Design: 2002/2004

   
 

Servizi

PROGETTO PRELIMINARE (2002)
PROGETTO DEFINITIVO (2002)
PROGETTO ESECUTIVO  (2003/2004)
REALIZZAZIONE  (2006/2008)

   
 

Cliente

BRONI - STARDELLA SpA
Stradella (PV)

   
 

Importo

3.920.000,00 Euro

   

 

icon Realizzazione dell’impianto di depurazione della Valle Bardoneggia (320.35 kB)